HomeAccountCarrelloCassa

Mostra / Nascondi

Bonus mobili

Bonus Mobili per Ristrutturazione Risparmia il 50%

- Se stai ristrutturando casa, fino al 31 Dicembre 2017 puoi chiedere la detrazione del 50% per l'acquisto dei mobili.
- L'importo massimo detraibile è di € 10.000,00; per esempio con una spesa di € 10.000,00 si ottiene una detrazione di € 5.000,00 in 10 anni.
REQUISITI:
- E' necessario avere una pratica per immobile in ristrutturazione o manutenzione straordinaria in corso, con retroattività fino al 26 Giugno 2012.
- Il Bonus riguarda l'acquisto di mobili effettuato fino al 31 Dicembre 2016.
- La data di inizio lavori deve essere antecedente alla data di acquisto arredi.
- Il pagamento deve avvenire con Bonifico Bancario o con Carta di Credito dal conto della persona fisica a cui è intestata la pratica di ristrutturazione.

Bonus Mobili per Giovani Coppie Risparmia il 50%

- Se siete una coppia che acquista la prima casa potete chiedere la detrazione del 50% per l'acquisto dei mobili.
- L'importo massimo detraibile è di € 16.000,00; per esempio con una spesa di € 16.000,00 si ottiene una detrazione di € 8.000,00 in 10 anni.
REQUISITI:
- E' necessario essere una coppia, anche di fatto, con nucleo famigliare costituito da almeno 3 anni e aver acquistato un immobile da adibire ad abitazione principale intestato ad entrambi.
- Almeno una persona della coppia non deve aver superato i 35 anni.
- Il Bonus riguarda l'acquisto di mobili effettuato dal 1 Gennaio fino al 31 Dicembre 2016 (si considererà la data del pagamento).
 
COME USUFRUIRE DEL BONUS?
Per usufruire del bonus mobili dovete specificare nelle note in fase d'ordine che avete necessità della fattura specificando il tipo d'incentivo che potete beneficiare.
Il metodo di pagamento accettato è mediante Bonifico Bancario e si procedere come segue:
- Deve essere effettuato dalla stessa persona che chiede la detrazione
- Bisogna poi indicare nella causale del bonifico il numero della fattura (che vi sarà stata spedita dopo la vostra richiesta)
- Serve il codice fiscale del beneficiario della detrazione
- L'indirizzo di fatturazione deve essere quello dove sono stati svolti i lavori di ristrutturazione
N.B. Come regola generale, chi chiede la detrazione deve essere la stessa persona che effettua tutti i pagamenti.
La detrazione, infatti, spetta unicamente al soggetto che sostiene la spesa materialmente.
Dovete conservare, inoltre le fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti.
 
DOCUMENTI CONSULTABILI:
Visita il portale ufficiale Bonus Mobili di FEDERMOBILI. Al fine di procedere secondo i termini di legge e portare a termine correttamente la vostra pratica, vi consigliamo di rivolgervi sempre al vostro commercialista di fiducia.